Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Lunedì, 12 Giugno 2017 14:56

Contributo economico del CUG per i campi estivi 2017

Il Comitato Unico di Garanzia dell'Università di Pisa offre, anche per l'anno 2017, un contributo economico a tutti i componenti della comunità universitaria pisana (personale docente e tecnico-amministrativo, studenti, dottorandi, specializzandi, assegnisti di ricerca, personale con contratto di collaborazione) che hanno iscritto i propri figli ai campi estivi. Il contributo è previsto per bambine/i e ragazze/i in età per frequentare nidi d'infanzia, scuole materne e scuola primaria o secondaria di 1° grado. Il contributo è previsto anche per ragazze/i che frequentano la scuola secondaria di 2° grado purché non abbiano superato il 14° anno di età; comunque, in caso di ragazze/i con disabilità, il rimborso non è vincolato a limiti di età. 

Il contributo economico sarà di 30,00 Euro settimanali, per un periodo massimo di tre settimane per ogni figlia/o.

Tale contributo sarà erogato per cassa, presentando ai nostri uffici la fattura, oppure la ricevuta fiscale rilasciate dalla struttura in cui si è tenuto il campo estivo, attestanti:

  • la ragione sociale (nome, indirizzo, codice fiscale) della struttura presso cui è stato svolto;
  • timbro e firma comprovanti il pagamento della quota settimanale prevista per la partecipazione;
  • l'identità della/del bambina/o;
  • i periodi settimanali in cui si è tenuto il campo

Si informa che, nel caso in cui il costo della prestazione sia superiore a 77,47 Euro, è necessario applicare sulla ricevuta una marca da bollo da 2 Euro (Nota al n. 13 della TARIFFA Parte 1 “Atti, documenti e registri soggetti all’imposta fin dall’origine” annessa al DPR 642/1972 – Testo Unico dell’imposta di bollo), a carico del prestatore.

Si informa, inoltre, che nel caso in cui il contributo elargito dall’amministrazione universitaria sia superiore a 77,47 Euro è necessario applicare sulla ricevuta una marca da bollo da 2 Euro (Nota al n. 13 della TARIFFA Parte 1 “Atti, documenti e registri soggetti all’imposta fin dall’origine” annessa al DPR 642/1972 – Testo Unico dell’imposta di bollo), a carico del soggetto che usufruisce del contributo medesimo.

Il Comitato Unico di Garanzia dell'Università di Pisa chiede di comunicare, entro il 20 giugno 2017, la richiesta del contributo al seguente indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando le generalità della bambina/o – ragazza/o e il numero di settimane di partecipazione al campo.

Si fa presente che, qualora lo stanziamento destinato all’erogazione del contributo economico sopraindicato non fosse sufficiente a coprire le richieste pervenute alla data del 20 giugno 2017, il Comitato Unico di Garanzia si riserva di assumere ogni ulteriore decisione in merito, della quale sarà data comunicazione a tempo debito.

Il Comitato si riserva, quindi, di confermare l'accoglimento delle richieste pervenute alla data del 20 giugno 2017 e di comunicare, successivamente a tale data, il periodo, l'orario e l'indirizzo presso cui sarà erogato il contributo